L’OBELISCO INCOMPIUTO DI ASSUAN

 

L’obelisco incompiuto di Assuan è un obelisco egizio la cui estrazione non è stata completata.
Si trova dentro una grande cava di granito, situata circa 2 km a sud della città di Assuan, in Egitto.
Il lato inferiore non è stato completamente distaccato dalla cava, ed il progetto per la sua realizzazione si dice sia stato abbandonato per via di alcune incidentali fratture che si vennero a creare nel granito probabilmente durante la lavorazione stessa del monumento.
Il monumento misura oltre 40 metri e pesa più di 1.200 tonnellate, ed è considerato il più grande blocco di pietra esistente al mondo, al pari del mastodontico monolito di Baalbek in Libano.
Questo gigantesco obelisco di granito, viene attribuito dall’autoreferenziale accademia in maniera del tutto arbitraria al faraone della XVIII dinastia Tuthmosis III.
L’enorme blocco di granito è stato modellato nella cava in un singolo blocco da semplici scalpelli di rame, come afferma da sempre l’egittologia tradizionale? O fu lavorato in un lontano passato da una antica civiltà risiedente in Egitto ben prima della civiltà egizia stessa, utilizzando strumenti di cui purtroppo si sono perse le tracce?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: